/Storia
Storia2018-05-07T14:22:50+00:00

GEOMETRIE COLLECTION: il caso e le necessità, nell’estate 2017

Ettore Lariani, architetto e designer, sta lavorando al concept di una lampada da comodino per un progetto d’interni quando mostra le prime bozze a Claudio Molinelli, amico e professionista della luce. Iniziano a lavorare insieme al progetto, scelgono materiali e componenti, producono le tavole esecutive e i modelli prendono forma.
Il primo prototipo sorprende: linee essenziali per un corpo inclinato di 16° e ruotato di 18° rispetto alla base.
Incline, questo è il suo nome, non è più solo una lampada da comodino, l’emissione della luce è talmente forte e uniforme da poterla facilmente collocare su una scrivania. È così potente (3,4W 245lm 3000k) che viene dotata di regolatore di luminosità touch. La sfida è impegnativa, si tratta di creare una lampada di “artigianalità industriale” con un minimo numero di componenti intercambiabili, processi di produzione replicabili, facilità di assemblaggio.

IL DESIGN, SEMPRE A MILANO

Gli aperitivi estivi sul terrazzo condiviso diventano sempre più frequenti, nasce un laboratorio spontaneo con ricerche sul campo, assemblaggi e stress-test. L’entusiasmo sale e Incline assume la sua forma definitiva.
I ruoli si intrecciano, Ettore e Claudio cominciano a ideare insieme nuove forme con richiami alla prima lampada da cui tutto ha avuto inizio e nasce Eccentrica. Aumentano notevolmente le dimensioni e la potenza (14,4W 1050lm 3000k), il corpo illuminante si stacca dalla base e resta sospeso: incernierata solo a soffitto, la lampada può ruotare sull’asse verticale, inclinarsi a piacere, salire e scendere di quota.
Applicando la stessa logica di progetto, disegnano anche Sinuosa, una lampada sospesa che gode del massimo numero di gradi di libertà: può essere inclinata e ruotata anche sul proprio asse orizzontale e la luce emessa è direzionabile a piacere, diretta o indiretta. Il cavo di alimentazione diviene protagonista assumendo forme curve sinusoidali. È la più versatile con due lunghezze disponibili, 1414 mm (24,5W 1785lm 3000k) e 1618 mm (28,3W 2065lm 3000k).
Geometrie Collection ‒ il nome della “famiglia” ‒ è un omaggio alle forme pure e alle proporzioni mentre i nomi delle singole lampade rivelano un susseguirsi di giochi metaforici tra lessico e rappresentazione.
Ettore inserisce la linea tra le collezioni DESIGNaMILANO e Claudio, che segue anche la produzione, crea il sito ed-lighting.com per la vendita anche on-line.
Una storia Made in Italy che nasce dall’incontro delle passioni per la forma e la funzione.